Aule didattiche all’avanguardia: finanziati progetti a Siracusa, Floridia e Lentini

Sono 56 le scuole siciliane, di cui 3 nella provincia di Siracusa, che beneficeranno dei finanziamenti

img-20190202-wa0010 Immagine dal web

“Sono 56 le scuole siciliane, di cui 3 nella provincia di Siracusa, che beneficeranno dei finanziamenti stanziati dal Miur per la creazione di ambienti didattici innovativi e tecnologicamente all’avanguardia”. Così Maria Marzana, insieme con i colleghi parlamentari siracusani M5S, Filippo Scerra, Paolo Ficara e Pino Pisani.

Con decreto ministeriale – continuano – il governo ha stanziato 22 milioni di euro per finanziare i progetti di mile 115 scuole statali di ogni ordine e grado finalizzati alla creazione di ambienti di apprendimento che integrino nella didattica l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia. L’avviso è stato pubblicato a dicembre e dopo un mese i progetti sono pronti a partire. Nel siracusano le scuole che hanno presentato un progetto per l’innovazione degli ambienti didattici e hanno superato la selezione sono: il Liceo Leonardo Da Vinci di Floridia, l’Istituto Tecnico Industriale Enrico Fermi di Siracusa, l’Istituto Comprensivo Vittorio Veneto di Lentini.”

“L’importanza dell’innovazione tecnologica e il suo ruolo nel processo di formazione sono temi da sempre cari al MoVimento 5 stelle – afferma la deputata Marzana -, che aggiunge, l’obbiettivo di questo bando è di mettere la scuola italiana nella condizione di fornire ai suoi studenti  gli strumenti per capire e governare il cambiamento, nonché di utilizzare i vantaggi delle tecnologie per rendere più efficace il loro apprendimento. Ancora una volta, conclude, questo governo dimostra di saper agire per il miglioramento della scuola concretamente e nell’immediato”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo