Calcio a 5, Il Maritime espunga Regalbuto e conquista il nono successo consecutivo

lemine_esultanza l'esultanza di Lemine

Il Maritime vince il derby contro il Regalbuto, suona la nona e mantiene il primato. I biancoblu infilano la nona vittoria consecutiva, centrando un successo su un campo sempre ostico ed iniziando nel migliore dei modi il 2017. La vittoria porta la firme di Spampinato e Lemine (doppiette per entrambi), Eric ed Everton;  nel computo va considerato anche l’autorete di Vitale.

LA GARA – Match subito in discesa per la formazione di coach Miki che ha dovuto fare a meno dello squalificato Zanchetta e degli infortunati Duda Dalcin e Follador (pur in panchina, non è sceso in campo). Il Regalbuto in fase di possesso palla schiera il portiere di movimento dal primo minuto, con una precisa variante:  Liotta esce dal campo per lasciare spazio al portiere “volante” Capuano (che  si schiera in posizione avanzata) mentre  Campagna va a difesa della porta. Soluzione tattica che però non porta gli effetti sperati. Il Maritime alza il pressing sino al portiere avversario e nei primi 4 minuti mette a segno due reti. Sblocca il risultato Eric che spedisce la palla all’incrocio, valorizzando al meglio la sfera recuperata da Spampinato.

Poco dopo tocca a  Everton mandare in porta Lemine che da distanza ravvicinata raddoppia (0-2). Il Regalbuto resta in partita, mette da canto la soluzione del portiere di movimento e accorcia con un traversone di Nimo Cobo, concretato in rete da Vitale (1-2). Poco dopo Rizzo scalda le mandi a Dal Cin, mentre sull’altro fronte  Leotta dice di no ad una gran bordata di Eric. Seguono un’azione di Nimo Cobo fermata da Braga e una pericolosa iniziativa personale di Everton, ma Leotta si supera deviando in angolo. Qualche istante dopo il portiere di casa nulla può sulla conclusione di Spampinato che griffa il tris del Maritime.  I padroni di casa si fanno vivi con Campagna, ma Dal Cin sventa il pericolo con tempestiva uscita.

Il Maritime, di contro, insiste e trova il poker che scaturisce da un preciso traversone di Chalo che Vitale, nel tentativo di anticipare Lemine, devia nella sua porta (1-4).  Ad inizio ripresa il Maritime mette al sicuro il risultato con un delizioso tocco sotto porta di Spampinato (su precisa verticalizzazione di Lemine) che sigla l’1-5. Il Regalbuto non demorde e crea un paio di pericoli (Dal Cin si immola su Torres), ma l’espulsione di Campagna (doppio giallo) per fallo su Braga dà il la al  gran gol di Lemine (palla infilata nell’incrocio opposto) che concreta la temporanea superiorità numerica biancoblu (6-1). Nel finale il Maritime cala il sipario con  il destro di Everton (7-1).

Le dichiarazioni del dopo partita:

Lemine: “Contento per i due gol, ma ancor di più per la vittoria. Vincere era assai importante, perché sapevamo che si trattava di una partita difficile”.

Spampinato: “Abbiamo fornito l’ennesima dimostrazione di forza. Non era affatto semplice portare a casa i 3 punti: ogni partita deve essere approcciata nel modo giusto, con umiltà e sacrificio. Per quanto mi riguarda cerco sempre di mettermi a disposizione del mister e dei miei compagni, sono soddisfatto della prestazione ma c’è sempre da lavorare per migliorare


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo