Calcio, il Siracusa pronto alla sfida contro la Juve Stabia. Raciti: “c’è da onorare Nicola De Simone”

Per la sfida del "Romeo Menti" sono 20 i convocati dal tecnico aretuseo e tra questi non compare l'ultimo acquisto in casa azzurra Riccardo D'Alessandro

ezio-raciti-siracusa-calcio

Sono venti i convocati per la gara di domani contro la Juve Stabia. Prima della seduta di rifinitura l’allenatore del Siracusa Ezio Raciti ha incontrato i cronisti in sala stampa. “Giocare con serenità è una componente importante – spiega il tecnico del Siracusa Ezio Raciti- dobbiamo avere un’ anima e identità di squadra. Domani non è una gara banale, c’è un gemellaggio, c’è una figura da onorare come Nicola De Simone. Ci teniamo tanto a fare bene. Pronostico chiuso? È importante la prestazione nell’ottica del progetto di crescita, bisogna giocare con il giusto atteggiamento. Sulle condizioni di Franco e Del Col vedremo. Contro la capolista dobbiamo credere nelle nostre qualità

Per la sfida del “Romeo Menti” sono 20 i convocati dal tecnico aretuseo e tra questi non compare l’ultimo acquisto in casa azzurra Riccardo D’Alessandro


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo