Carlentini, condannati per produzione e traffico illecito di stupefacenti: arrestati dai Carabinieri

I due soggetti tratti in arresto dovranno scontare rispettivamente una pena detentiva di anni 9 e mesi 6 di reclusione e anni 13 e mesi 4 di reclusione. Condotti nella casa di reclusione di Brucoli

cormaci-sambasile

I Carabinieri della Compagnia di Augusta (SR), nel corso di specifici servizi pianificati per il controllo del territorio, hanno tratto in arresto due pregiudicati carlentinesi Donatello Cormaci, classe 73, nullafacente, coniugato e Filadelfo Sambasile, classe 69, nullafacente, coniugato, in esecuzione ad altrettanti provvedimenti per la carcerazione emessi dalla Procura Generale della Repubblica della Corte d’Appello di Catania, poiché riconosciuti colpevoli del reato di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti per fatti accaduti, in entrambi i casi, a Lentini nel gennaio del 2011.

I due soggetti tratti in arresto dovranno scontare rispettivamente una pena detentiva di anni 9 e mesi 6 di reclusione e anni 13 e mesi 4 di reclusione. I Carabinieri, dopo avere espletato le previste formalità di rito, accompagnavano gli arrestati nella casa di reclusione di Brucoli, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria mandante.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo