Creazione di un centro di eccellenze al Ciapi di Priolo Gargallo, passi in avanti all’Ars

La Commissione si è assunta l'impegno di perseguire questo obiettivo anche prevedendo uno specifico Ddl, espressione diretta delle proposte partite dal territorio

ciapi-priolo-ars

Proficuo incontro ieri mattina in V Commissione all’Ars “Cultura, Formazione e Lavoro” presieduta da Luca Sammartino. Argomento del giorno la riqualificazione del Ciapi, alla presenza del gruppo promotore “Creazione di un centro di ricerca di eccellenze delle nuove tecnologie Ciapi di Priolo Gargallo”, delle istituzioni (comuni interessati e Anci Sicilia), dei sindacati regionali e dei deputati del territorio.

L’obiettivo comune – ha detto il deputato regionale, Giovanni Cafeo – è quello di rilanciare questa importante risorsa, trasformandolo in un ente formativo di qualità collegato alle effettive richieste del mercato del lavoro”.

La Commissione si è assunta l’impegno di perseguire questo obiettivo anche prevedendo uno specifico Ddl, espressione diretta delle proposte partite dal territorio. “E come sempre – conclude Cafeo -, quando il fine da perseguire riguarda il bene comune, anche noi faremo la nostra parte formazione


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo