Da Floridia al Governo “giallorosso”: Lucia Azzolina sottosegretario del Ministero dell’Istruzione

Eletta con il M5S nel collegio di Biella in Piemonte, 37 anni, si è diplomata al liceo Da Vinci di Floridia e dopo la laurea a Catania è stata insegnante, dirigente scolastica e sindacalista

lucia-azzolina

C’è anche un pizzico di Siracusa nella squadra giallorossa di Governo. La floridiana Lucia Azzolina è stata nominata sottosegretario del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Eletta con il M5S nel collegio di Biella in Piemonte, 37 anni, si è diplomata al liceo Da Vinci di Floridia e dopo la laurea (triennale e specialistica con il massimo dei voti) a Catania è stata insegnante, dirigente scolastica e sindacalista.

Questa mattina, quindi, nel vertice a Palazzo Chigi, è arrivata l’intesa: in tutto 42 nomine, 32 sottosegretari e 10 viceministri. La maggioranza va ai Cinquestelle con 21 esponenti, 18 per il Pd, due per Leu, uno al Maie. I viceministri sono 6 in quota M5S, 4 per il Partito democratico. Solo quattordici le donne. Il giuramento avverrà lunedì.

Viceministri. All’Economia vanno Antonio Misiani per il Pd e Laura Castelli per i 5 Stelle. Stefano Buffagni (M5s) sarà viceministro allo Sviluppo economico. Marina Sereni (Pd) e Emanuela Del Re (M5s) viceministri agli Esteri (per Del Re si tratta di una riconferma). Gli altri viceministri sono il 5Stelle Giancarlo Cancelleri alle Infrastrutture; il 5 Stelle Pierpaolo Sileri alla Salute, mentre Anna Ascani andrà all’Istruzione. All’Interno saranno viceministri Matteo Mauri (Pd) e Vito Crimi (M5s), che perde la casella di sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’editoria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo