Floridia, cammini di formazione per la realizzazione del bene comune. L’Azione cattolica organizza 3 incontri di “Riflessioni sul potere”

azione-cattolica-andiamo-a-comandare_piegh2

L’Azione Cattolica Italiana – Chiesa Madre Floridia, nel quadro delle attività di formazione pensate per le Celebrazioni dei 150 anni dalla nascita dell’ACI, ha organizzato un ciclo di tre incontri dal titolo “Andiamo a comandare. Riflessioni sul potere”, che si terranno nei mesi di aprile e maggio dalle 17.30, nell’Aula Magna del IV Istituto Comprensivo “S. Quasimodo” di Floridia.

L’Azione Cattolica, come associazione di laici impegnati a vivere e a testimoniare l’esperienza di fede cristiana, crede doveroso e possibile aprire cammini di formazione in vista di una partecipazione responsabile e condivisa per la realizzazione del bene comune.

La nostra attenzione formativa, in vista delle prossime Elezioni Amministrative di Floridia, non poteva che posarsi sul tema della politica che – come ci ricorda la Dottrina Sociale della Chiesa – è una delle forme più alte della carità, perché la politica è servire il bene comune – spiegano i responsabili -. In questo scenario abbiamo preferito approfondire il tema del “potere”, coinvolgendo interventi qualificati di natura filosofica e teologica, nonché testimonianze di buona prassi amministrativa. La “figura” cristiana del potere, segnata dalla testimonianza coraggiosa dell’esposizione di sé a vantaggio degli altri, lungi da statici moralismi, evoca continuamente la responsabilità dialogica e relazionale che l’uomo ha nei confronti di chi glielo affida, sia che venga dall’alto che dal basso, poiché, in realtà, è sempre dono e compito che gli è consegnato per il proprio e l’altrui bene!”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi