Floridia, la Mediterranea scende in campo per Tancredi

Nel corso della festa finale del Summer camp che si terrà all'Arena Mediterranea il 28 luglio sarà lanciata l'iniziativa solidale

tancredi

La Mediterranea scende in campo per Tancredi, il 19enne di Floridia che da poco ha terminato l’esame di maturità e per il suo futuro sogna in grande. Spera infatti di partire per il Giappone e di diventare mediatore linguistico. Ma prima dovrà affrontare un delicato intervento chirurgico che, al momento, rappresenta la sua unica possibilità di sopravvivenza, nonostante sappia che c’è un 20% di possibilità che questa operazione non vada a buon fine.

Da quando aveva 10 anni, infatti, gli è stata diagnosticata una Chiari di tipo 1 con siringomielia, una patologia degenerativa che, nei casi più gravi, proprio come quello di Tancredi, può portare addirittura allo stato vegetativo. Per guarire deve volare al Chiari Institute di New York, dove sarà operato il prossimo 11 settembre. Ma le spese sono tante.

Per questo i floridiani organizzano una raccolta fondi, domenica 28 luglio in piazza del Popolo a Floridia e invitano i cittadini di tutti i Comuni della provincia e oltre a stare insieme per aiutare e raccogliere i soldi necessari a coprire i costi dell’operazione e del suo soggiorno negli Stati Uniti.

Nel corso della festa finale del Summer camp che si terrà all’Arena Mediterranea, il 28 luglio alle ore 19 sarà lanciata una raccolta fondi. Per vincere insieme questa partita.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo