Floridia, oggi i funerali di Thomas Tralongo. Ancora dubbi sulla dinamica dell’incidente: proclamato lutto cittadino

L'amministrazione comunale con questa proclamazione disporrà la messa a mezz'asta delle bandiere nella sede comunale, invitando i titolari delle attività produttive del centro a esprimere la propria partecipazione mediante la sospensione dell'attività

thomas-tralongo

Saranno celebrati oggi, alle 14,30, nella chiesa madre di Floridia i funerali di Thomas Tralongo, il 25enne morto nella notte di venerdì scorso, 7 dicembre, in contrada Muraglia di Miele, a Floridia, mentre faceva ritorno a casa dopo il turno di lavoro in un ristorante di Siracusa.

Il giovane chef ha perso la vita a causa dello scontro contro un carro allegorico trainato da un trattore che una comitiva di giovani di Floridia e Solarino stava spostando alla zona artigianale. Il trasferimento, non autorizzato, è costato la vita a Thomas che non si sarebbe più alzato dopo l’impatto contro l’asfalto.

Sulla dinamica dell’incidente restano comunque molti dubbi sui quali la Procura aretusea sta cercando di far luce. Il sindaco e l’amministrazione comunale hanno deciso di proclamare il lutto cittadino in occasione dei funerali di oggi.

La tragedia – afferma il sindaco Limoli – ha colpito duramente tutta la comunità e in particolar modo i giovani del paese. L’amministrazione con questo atto intende manifestare in modo tangibile e solenne il dolore per questa grave perdita che ha profondamente colpito la comunità e testimoniare una forte vicinanza e sostegno al dolore che stanno vivendo i familiari del giovane.”

L’amministrazione comunale con questa proclamazione disporrà la messa a mezz’asta delle bandiere nella sede comunale, invitando i titolari delle attività produttive del centro a esprimere la propria partecipazione mediante la sospensione dell’attività.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo