Francofonte, sequestrata una discarica abusiva di materiali inerti

Si tratta di un’area privata adibita a stoccaggio di materiale ferroso, attrezzi agricoli e Raee

fc23198d-f29a-4462-9798-4d2106cecd0d Immagine di repertorio

Nel pomeriggio di ieri i militari della Stazione Carabinieri di Francofonte, nell’ambito di specifici controlli al territorio disposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Augusta tendenti ad accertare la presenza di discariche abusive e abbandono generalizzato di rifiuti, hanno rinvenuto in contrada Sant’Antonio, un’area privata adibita a stoccaggio di materiale ferroso, attrezzi agricoli e Raee (rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche).

Riscontri del caso rilevavano che il proprietario dell’area C.N. di anni 70, francofontese, oltre a non essere in possesso di alcuna autorizzazione, aveva stoccato il detto materiale senza alcuna precauzione per la salute pubblica, per cui si è posta in sequestro l’intera area e deferito il medesimo all’Autorità giudiziaria.

Le verifiche sono tuttora in corso per accertare la provenienza del materiale rinvenuto, non escludendo che parte di esso possa essere della refurtiva riconducibile a furti avvenuti di recente nelle zone rurali del francofontese.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo