Giovane professionista entra a fare parte dell’equipe di Gastroenterologia dell’ospedale Umberto I di Siracusa

Classe ’83 di Giarre, dirigente medico di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva di ruolo all’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì

leonardo-samperi

Leonardo Samperi, classe ’83 di Giarre, dirigente medico di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva di ruolo all’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, entra a fare parte dell’equipe di Gastroenterologia dell’ospedale Umberto I di Siracusa.

Giovane professionista, Leonardo Samperi, ha alle spalle una ottima casistica di Ercp (Colangiopancreatografia retrograda endoscopica cioè interventi di endoscopia per il trattamento delle patologie delle vie biliari e del pancreas) come primo operatore dal 2015 ad oggi e numerose partecipazioni attive allo svolgimento di manovre terapeutiche interventistiche sulle vie biliari. A consentire il rientro di Leonardo Samperi in Sicilia dalla Romagna è stato l’avviso pubblico di mobilità regionale e interregionale scaduto il 2 maggio scorso che lo ha visto vincitore della selezione con l’immissione in servizio dal prossimo 1 luglio.

Tale operazione – dichiara il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra – rientra nel più ampio programma portato avanti dall’assessore regionale della Salute Ruggero Razza di recupero delle migliori professionalità tra il personale medico siciliano in atto operante in altre regioni. Una iniziativa ancor più importante vista la difficoltà di reperire tali figure specialistiche sul mercato del lavoro specie nel territorio regionale. L’acquisizione di questa nuova risorsa consentirà all’Azienda sia di contrastare il fenomeno delle lunghe liste di attesa nel settore della endoscopia digestiva che di raggiungere l’importante obiettivo aziendale di internalizzare il servizio di Ercp in atto assicurato in provincia di Siracusa grazie ad una convenzione con l’Azienda sanitaria provinciale di Catania”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo