Incidente ad Augusta: 58enne in prognosi riservata trasferito in elicottero all’ospedale di Catania

L’uomo era alla guida del suo "Liberty 50" e stava transitando verso Augusta quando all’improvviso, per cause in corso di accertamento dei vigili urbani che sono intervenuti sul posto, avrebbe perso il controllo del mezzo a due ruote battendo malamente la testa sull'asfalto

elicottero-768x432

È stato trasferito, in prognosi riservata, in elicottero all’ospedale “Cannizzaro” di Catania per un serio trauma cranico e dei politraumi il cinquantottenne rimasto coinvolto stamattina, prima di mezzogiorno, in un incidente autonomo sul ponte “Federico II di Svevia”. L’uomo era alla guida del suo “Liberty 50” e stava transitando verso Augusta quando all’improvviso, per cause in corso di accertamento dei vigili urbani che sono intervenuti sul posto, avrebbe perso il controllo del mezzo a due ruote battendo malamente la testa sull’asfalto.

Soccorso dai passanti, sul posto è arrivata un’ambulanza del “118” che ha trasferito il ferito al pronto soccorso del “Muscatello” per le prime cure, ma da qui è stato poi disposto il trasferimento in elisoccorso nell’ospedale etneo, anche se non sarebbe in pericolo di vita.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo