Incidente al Truck day a Rosolini: la Procura di Siracusa apre un’indagine e sequestra il camion finito tra il pubblico

L'uomo è stato trasportato d'urgenza in elisoccorso ed è stato sottoposto a una serie di operazioni nella notte a causa del grave trauma toracico con pneumotorace, fratture costali multiple e frattura della clavicola sinistra, nonché della frattura alla gamba destra e del trauma al piede sinistro

truck-memorial-lucenti

Si trova ricoverato in Chirurgia Toracica all’ospedale Cannizzaro di Catania con prognosi riservata G.S., 44 anni, vittima dell’incidente di ieri pomeriggio a Rosolini in occasione del Truck Day “7° memorial Peppe Lucenti” quando un camion, guidato da un 30enne di Avola, è finito in una zona occupata dal pubblico.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza in elisoccorso ed è stato sottoposto a una serie di operazioni nella notte a causa del grave trauma toracico con pneumotorace (gravi lesioni alla milza, al fegato e al polmone), fratture costali multiple e frattura della clavicola sinistra, nonché della frattura alla gamba destra e del trauma al piede sinistro. L’arto potrebbe ancora essere recuperato.

La Procura di Siracusa ha aperto un indagine su quanto accaduto, assegnandole ai Carabinieri, il mezzo pesante è stato posto sotto sequestro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo