L’Agenzia Dogane e Monopoli di Siracusa e la Guardia di Finanza sequestrano 10 kg di marijuana al porto di Pozzallo

Immessa sul mercato, avrebbe fruttato un illecito guadagno di circa 90.000 euro.Il cittadino serbo è stato arrestato e trasferito al carcere di Ragusa a disposizione della locale Procura della Repubblica

marijuana-pozzallo

Durante i controlli sui passeggeri e sui mezzi in attesa di imbarcarsi per Malta, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Siracusa, in servizio alla Sezione Operativa Territoriale di Pozzallo, hanno sequestrato, con la collaborazione della Guardia di Finanza, circa 10 kg di marijuana e diverse dosi di cocaina e hashish.La marijuana, rinvenuta nel bagaglio di un cittadino serbo, era confezionata sottovuoto in 9 involucri di cellophane.

Immessa sul mercato, avrebbe fruttato un illecito guadagno di circa 90.000 euro.Il cittadino serbo è stato arrestato e trasferito al carcere di Ragusa a disposizione della locale Procura della Repubblica. Diverse dosi di cocaina e hashish, invece, sono state rinvenute a bordo di un automezzo, con alla guida un cittadino inglese, occultate all’interno dei bocchettoni di aria condizionata. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il soggetto denunciato e segnalato alla locale Prefettura.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo