L’Avis comunale di Siracusa festeggia la giornata del donatore di sangue

"Esserci per qualcun altro. Dona sangue. Condividi la vita." Questo lo slogan nazionale in occasione della giornata mondiale del donatore di sangue

Siracusa, Assemblea provinciale Avis: cresce il numero dei donatori e delle donazioni

“Esserci per qualcun altro. Dona sangue. Condividi la vita.” Questo lo slogan nazionale in occasione della giornata mondiale del donatore di sangue che si celebra giovedì 14 giugno e che l’Avis Comunale di Siracusa vuole festeggiare con tre giorni ricchi di manifestazioni, celebrazioni e spettacoli dedicati a chi compie periodicamente questo nobile gesto, simbolo di sensibilità e generosità.

Si comincia giovedì 14 giugno con la lettura, prima dell’inizio dello spettacolo di “Edipo a Colono” al Teatro Greco di Siracusa, del messaggio dell’Oms da parte di Sebastiano Lo Monaco, che nella tragedia interpreta il ruolo di Teseo. La serata continua all’antico mercato di Ortigia dove alle 21, ad ingrasso libero, verrà messo in scena lo spettacolo “Frankenstein Junior” a cura del gruppo teatrale dell’Avis Comunale di Siracusa.

Vogliamo dedicare una serata diversa ai nostri donatori e a tutti i cittadini di Siracusa – affermano da Avis Siracusa -. Lo spettacolo è in primo luogo un modo semplice per ringraziare chi, da tanti anni o anche da meno tempo, dona sangue in modo solidale e altruistico, contribuendo alla salute dei malati e garantendo quindi ai nostri ospedali un indispensabile farmaco salvavita. In secondo luogo, questa simpatica occasione ci permette di avvicinarci ai giovani perché è a loro che ci vogliamo rivolgere dal momento che Avis, complice anche l’invecchiamento generale della popolazione, ha sempre necessità di nuovi donatori”.

La serata prevede, oltre allo spettacolo, la premiazione di alcuni donatori che hanno raggiunto significativi traguardi in numero di donazioni. I festeggiamenti continuano per i medici e gli addetti ai lavori venerdì 15 giugno alle 8,30 al teatro “Tina Di Lorenzo” di Noto con il convegno “Attualità e progressi nelle cure e nell’assistenza delle persone affette da malattie onco-ematologiche”.

A concludere questa tre giorni fitta di appuntamenti ci sarà alle 21 in Piazza Minerva lo spettacolo dell’Euridice Ensemble, un’orchestra di fiati composta da 40 elementi sotto la direzione del Maestro Fausto Campisi che ha l’obiettivo di valorizzare e diffondere un repertorio eterogeneo che spazia dalla musica classica a quella originale per banda, dalle sonorità jazz e swinf alle più celebri colonne sonore di film e brani di autori contemporanei, coniugando l’espressione musicale alla gradevolezza estetica. La serata vedrà un iniziale flash mob da parte dei musicisti per le vie di Ortigia e proseguirà con una serata ricca di musica e di cultura.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo