Lentini, piante coltivate in una stanza e barattoli di marijuana: arrestato

droga-lentini-maio

Gli investigatori del commissariato, a seguito di attività di polizia giudiziaria, intervenivano nell’abitazione dell’arrestato ove sospettavano che si svolgesse una fiorente attività di spaccio

Nella giornata di ieri, Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di Lentini, hanno arrestato Rodolfo Maio (classe 1974) lentinese, per il reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli investigatori del commissariato, a seguito di attività di polizia giudiziaria, intervenivano nell’abitazione dell’arrestato ove sospettavano che si svolgesse una fiorente attività di spaccio.

Pertanto, gli agenti effettuavano una perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire e sequestrare due piante alte rispettivamente 170 e 150 cm, del peso complessivo di 750 grammi, 5 barattoli contenenti marijuana per un peso di 760 grammi, 1 busta contenente 90 grammi della stessa sostanza già essiccata ed una bilancino di precisione.

Inoltre, all’interno dell’abitazione veniva rinvenuto uno stanzino segreto adibito a locale per la coltura idroponica dello stupefacente. All’arrestato venivano ritirati cautelarmente numerosi fucili, una pistola, nonché il relativo munizionamento regolarmente detenuti con porto d’armi per uso caccia.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo