Lentini, ritenuto responsabile di una rapina in un supermercato: la Polizia esegue un’ordinanza di custodia cautelare

Il giorno successivo alla rapina, gli operatori di polizia in servizio di prevenzione procedevano al controllo dei suoi occupanti, con alla guida l’arrestato in compagnia di altra persona

milone_taglierino

Nel pomeriggio di ieri, Agenti della Polizia di Stato in servizio al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Lentini, sotto la direzione della Procura della Repubblica aretusea, hanno proceduto all’arresto di Eros Milone (classe 1998), nato a Lentini, in esecuzione dell’ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa il 9 gennaio 2018 dall’Ufficio del Gip del tribunale di Siracusa.

Il provvedimento in argomento è scaturito dalle indagini correlate alla consumazione di una rapina il 20 ottobre dello scorso anno ai danni di un supermercato. Nello specifico, il personale di Polizia dopo accurate e minuziose investigazioni, eseguendo un efficace compendio delle immagini, estrapolate dal sistema di video sorveglianza installato nel predetto supermercato, riuscivano ad individuare la targa di una fiat 500 X, utilizzata durante la consumazione della rapina.

Il veicolo individuato risultava essere stato noleggiato dallo stesso Eros Milone e la sua descrizione veniva diffusa tra tutto il personale in servizio di volante. Pertanto, il giorno successivo alla rapina, gli operatori di polizia in servizio di prevenzione procedevano al controllo dei suoi occupanti, con alla guida l’arrestato in compagnia di altra persona.

Nell’occorso, all’interno del vano porta oggetti dello sportello anteriore, veniva rinvenuto avvolto in uno straccio, il taglierino di colore verde utilizzato durante la rapina al supermercato. Le successive perquisizioni domiciliari eseguite, consentivano di rinvenire e sequestrare altresì i giubbotti ed il maglione, identici a quelli utilizzati nel corso della rapina.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo