Lentini, sorpreso in strada nonostante i domiciliari: arrestato dai Carabinieri

Il giovane, nuovamente ai domiciliari, è stato anche deferito per resistenza a Pubblico Ufficiale, poichè al momento dell’arresto opponeva resistenza ai militari operanti

lo-re-raul

I Carabinieri della Stazione di Lentini, nel corso di un predisposto servizio finalizzato al controllo dei soggetti sottoposti alle misure coercitive, pianificato dal Comando Compagnia Carabinieri di Augusta, traevano in arresto, nella flagranza del reato di evasione dagli arresti domiciliari, il lentinese, Raul Lo Re, classe ’97, celibe, nullafacente.

Il giovane, sebbene sottoposto al regime degli arresti domiciliari, per aver commesso reati contro il patrimonio commessi in Lentini nel 2018, veniva sorpreso dai militari sulla pubblica via senza alcuna autorizzazione. L’uomo veniva deferito anche per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, poichè al momento dell’arresto opponeva resistenza ai militari operanti.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva sottoposto nuovamente al regime degli arresti domiciliari nella propria abitazione come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo