Masterplan per le periferie, finanziati i progetti. Il consigliere Foti: “Siracusa è stata ammessa?”

A fine agosto del 2016, l’assessore Troia e il sindaco Garozzo annunciavano che anche il Comune di Siracusa aveva presentato il proprio masterplan con nove progetti, per circa 18 milioni di euro, per la riqualificazione di aree degradate della città

Siracusa, Piano spiagge: un commissario ad acta in Comune e l'assessore Foti riavvia l'iter per il piano

È stata inviata nei giorni scorsi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri ai Comuni la comunicazione del finanziamento dei progetti candidati al Bando per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta. A fine agosto del 2016, l’assessore Troia e il sindaco Garozzo annunciavano che anche il Comune di Siracusa aveva presentato il proprio masterplan con nove progetti, per circa 18 milioni di euro, per la riqualificazione di aree degradate della città.

Un piano elaborato grazie al prezioso contributo dello SmartLab – ricorda il consigliere comunale Alfredo Foti – con il coordinamento dell’architetto Di Guardo e ricordo che l’Ufficio Europa poi diventato ufficio per le politiche innovative è stato fortemente voluto, strutturato e sostenuto dall’attuale amministrazione. Ebbene d grazia vorremmo in punta di piedi sapere se la città di Siracusa è stata ammessa tra gli Enti i cui progetti saranno finanziabili come ad esempio Lecce o Grosseto”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi