Matteo Renzi ad Augusta per visitare il nuovo stabilimento “Sol” del gruppo Sasol

L’investimento complessivo di Sol nell’impianto di Augusta e nell’ammodernamento della propria catena produttiva in Sud Italia ammonta ad oltre 20 milioni di euro

renzi_sasol

Domani alle 15, nell’ambito del suo tour siciliano, Matteo Renzi, ex premier e attuale segretario nazionale del Partito Democratico farà tappa nella nostra provincia ad Augusta per visitare il nuovo stabilimento “Sol” per la produzione di gas tecnici, quali azoto, ossigeno e argon per l’utilizzo medicinale, industriale e scientifico.

Lo stabilimento Sol, con una superficie di oltre 10.000 mq, fornirà al polo chimico Sasol i gas tecnici azoto ed ossigeno necessari per il funzionamento e la sicurezza del sito e produrrà gas tecnici liquefatti per la successiva commercializzazione in Sicilia e nel Sud Italia. L’investimento complessivo di Sol nell’impianto di Augusta e nell’ammodernamento della propria catena produttiva in Sud Italia ammonta ad oltre 20 milioni di euro.

L’impianto, realizzato con il contributo statale di Invitalia, rappresenta il più importante investimento realizzato dal gruppo Sasol in Europa. “Siamo contenti – afferma il segretario provinciale del Pd, Alessio Lo Giudice – che il segretario del Pd abbia accolto il nostro suggerimento di soffermarsi nell’area di Augusta al fine di sottolineare le importanti potenzialità strategiche del nostro territorio in termini produttivi e occupazionali”.

È l’ennesima visita in provincia del segretario nazionale del Pd, dopo quella dello scorso 9 settembre in occasione della presentazione del suo libro e del lancio della candidatura a presidente della Regione di Fabrizio Micari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo