Melilli, autore di una rapina: deve scontare oltre 2 anni reclusione

Reato commesso in provincia di Taranto nel 2017

annino-antonio

Nel corso del pomeriggio di ieri i Carabinieri della Compagnia di Augusta hanno dato esecuzione alla  misura cautelare in carcere, in esecuzione a provvedimento del Tribunale di Taranto, nei confronti del melillese Antonio Annino, di anni 39, disoccupato, pregiudicato, dovendo espiare pena di 2 anni  e 4 mesi di reclusione in quanto ritenuto responsabile di una rapina commessa nel luglio del 2017 in provincia di Taranto.

Espletate le formalità di rito l’uomo è stato accompagnato dai militari alla Casa di Reclusione della frazione di Brucoli di Augusta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo