Melilli, nascondeva la droga tra lavanderia e cucina: un arresto a Villasmundo

I militari hanno rinvenuto 75 grammi di marijuana, in parte suddivisi già in dosi e mezzo grammo di cocaina

mendola-andrea

A seguito di attività info-investigativa i Carabinieri della Stazione di Villasmundo, unitamente a personale del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi, hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione di Andrea Mendola, 24enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, rinvenendo 75 grammi di marijuana, in parte suddivisi già in dosi e mezzo grammo di cocaina.

Lo stupefacente era occultato tra la lavanderia e la cucina dell’abitazione del Mendola, dove veniva rinvenuto anche materiale per il confezionamento degli stupefacenti. Dichiarato in stato di arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, l’Autorità giudiziaria di Siracusa ne disponeva gli arresti domiciliari, che a seguito di convalida venivano convertiti in obbligo di dimora con presentazione giornaliera ai Carabinieri di Villasmundo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo