Melilli, non era a casa ma in un bar del centro: arrestato per evasione dai domiciliari

Separato, pensionato, pregiudicato, allo stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari per aver commesso reati contro la persona nel corso del corrente anno

carabinieri-11-e1480102201119-1000x635

I Carabinieri della Compagnia di Augusta, nel pomeriggio di ieri, traevano in arresto, nella flagranza del reato di evasione dagli arresti domiciliari il melillese Salvatore Ternullo, cl. 54, separato, pensionato, pregiudicato, allo stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari per aver commesso reati contro la persona nel corso del corrente anno.

Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Melilli, dopo avere riscontrato l’assenza dell’uomo dal proprio domicilio, si attivavano nelle immediate ricerche del fuggitivo riuscendo in breve tempo a rintracciarlo all’interno di un bar di quel centro. L’uomo veniva dunque bloccato e assicurato alla giustizia da parte dei Carabinieri operanti che, procedevano a trarlo in arresto e sottoporlo nuovamente alla misura degli arresti domiciliari nella propria abitazione come disposto dall’Autorità giudiziaria competente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo