Pachino, suicidio, ieri, nelle campagne. Un 41enne si è tolto la vita avvelenandosi

suicidio Immagine di repertorio

Si sarebbe tolto la vita ingerendo dei prodotti chimici. Questo il folle gesto che, secondo le prime ipotesi, avrebbe compiuto ieri un uomo di 41 anni trovato morto nella proprietà di campagna. Al momento del ritrovamento del corpo da parte dei familiari, per l’uomo non c’era più nulla da fare.

In base ai primissimi accertamenti il quarantunenne avrebbe diluito alcuni prodotti utilizzati in agricoltura e li avrebbe bevuti per poi attendere la morte, sembra non abbia lasciato alcun messaggio di addio né assunto comportamenti, negli ultimi periodi, che potessero far pensare a un gesto simile. Indaga la polizia del commissariato di Pachino.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo