Palazzolo Acreide, L’amministrazione chiede di intitolare la caserma dei Carabinieri a Salvatore Bologna

Palazzolo Acreide, L'amministrazione chiede di intitolare la caserma dei Carabinieri a Salvatore Bologna

L’amministrazione comunale propone all’Arma dei Carabinieri di intitolare la sede della locale Stazione dei Carabinieri all’appuntato Salvatore Bologna, nato a Palazzolo nel 1938 e deceduto eroicamente in servizio a San Gregorio di Catania il 10 novembre del 1979.

Una proposta per rendere omaggio e mantenere vivo il ricordo ed il valore eroico dell’appuntato Salvatore Bologna, ucciso a 41 anni a San Giorgio di Catania, insieme ad altri due militari, in un agguato mafioso.

Già nel 2013 l’appuntato Salvatore Bologna è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valor Civile “alla memoria” perché durante un servizio di scorta di traduzione a pericoloso detenuto, in ambiente caratterizzato da massicci insediamenti di delinquenza organizzata, consapevole del rischio, veniva fatto segno a proditoria azione di fuoco da parte di alcuni malviventi, rimanendo vittima innocente di una guerra di mafia e immolando la giovane esistenza nell’adempimento del dovere.

Maurizio Aiello


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo