Pallamano, l’Albatro si presenta e sabato primo esame contro il Valentino Ferrara

presentazione_albatro

Pochi proclami ma una sola certezza, l’Albatro di Siracusa vuole tornare a contare nel panorama nazionale di pallamano. Stamattina in Cittadella dello Sport il presidente Vito Laudani e il coach Peppe Vinci hanno presentato la nuova stagione, che prenderà il via sabato prossimo. Obiettivo minimo, nonostante un mercato altisonante, quello di partecipare al campionato a girone unico del prossimo anno (quest’anno il campionato è suddiviso in tre gironi), ma per farlo i bianconeri aretusei dovranno battere la concorrenza di squadre come Fasano, Conversano e “Valentino Ferrara”, prossimo avversario dell’Albatro sabato pomeriggio al Palazzetto dello Sport.

“Partiamo con l’obiettivo di centrare la qualificazione al girone unico del prossimo anno – ha sottolineato il presidente Vito Laudani – La società ha operato bene sul mercato e lavoreremo per raggiungere questo risultato. Per il resto si guarderà partita dopo partita. Ma l’Albatro è una realtà importante di questa città e siamo certi che i siracusani arriveranno al palazzetto per sostenerci.”

“Non sarà sicuramente un esordio agevole – ha aggiunto il tecnico Peppe Vinci riferendosi all’avversario di sabato prossimo, il Valentino Ferrara Benevento – Parliamo di una squadra che darà fastidio a molti. Noi siamo consapevoli di aver lavorato tanto e bene in questi quaranta giorni. L’apporto di Feliciano Di Blasi e l’arrivo di Nikola Kedzo e Marco Antonio Oneto Zúñiga, sono valori aggiunti di un bel gruppo. Ora tocca anche alla città; la pallamano fa parte della storia di Siracusa e noi siamo qui per continuare su questo solco.”

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi