Pallavolo, è festa in casa Holimpia: riconquistata la B2

Alla fine di un cammino trionfale condito da 21 successi e una sola sconfitta, con appena 9 set concessi agli avversari nell'arco di tutta la stagione la società siracusana può festeggiare la promozione

festa-holimpia-b

Dopo un solo anno di purgatorio l’Holimpia Paomar Siracusa torna in serie B. Alla fine di un cammino trionfale condito da 21 successi e una sola sconfitta, con appena 9 set concessi agli avversari nell’arco di tutta la stagione, la squadra di coach Claudio Cammarana ieri ha potuto festeggiare il ritorno in B2.

Dopo il successo agevole di 7 giorni fa in casa contro il Pozzallo, ieri le aquile si sono sbarazzate senza troppi patemi del Gela, compagine già retrocessa. Un successo pieno che ha consentito alla squadra del presidente Giuseppe Carpinteri di concludere il campionato a quota 61 punti, uno in più del Comiso, unica formazione capace di imporre lo stop all’Holimpia.

Siamo orgogliosi di aver raggiunto l’obiettivo per il quale abbiamo lavorato duramente fin dall’estate scorsa – dichiara Claudio Cammarana -. È stato difficile mantenere alta la concentrazione per tutta la stagione perché i nostri rivali non hanno fatto sconti a nessuno. Il merito va alle ragazze che hanno creduto fin dall’inizio, sempre con umiltà, di poter raggiungere questo traguardo”.

Festeggiamo un successo bello e difficile – afferma il Dg, Lucia Moscuzza – perchè dietro questi risultati c’è stato un grande lavoro sia della squadra sia della società. Da fuori, forse, può essere sembrato tutto semplice ma così non è stato. Abbiamo lavorato sodo per tutta la stagione, con umiltà e senza lasciarci prendere da facili entusiasmi perchè i successi si costruiscono con pazienza e tenacia, tutte qualità che quest’anno non sono mancate al nostro gruppo”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo