Pallavolo Holimpia, coach Rizzo suona la carica: “voglio una squadra affamata”

amichevole_modica

Tutto pronto in casa Holimpia Paomar Siracusa in vista della sfida di domani. Le siracusane, con fischio d’inzio alle ore 18, affronteranno al Palazzetto Pino Corso (ex Palakradina) le trapanesi del Primeluci Castelvetrano, nella partita valevole per il 12° turno del campionato di B2.

Una sfida importante, visto che si affrontano due dirette concorrenti nella corsa salvezza. L’Holimpia, smaltita la delusione per la sconfitta di Castellana Grotte, si è allenata intensamente e nella giornata di ieri, giovedì 11 marzo, ha fatto visita alla Pvt Modica per disputare una partita amichevole. Un test utile per coach Luana Rizzo per provare sul campo alcune situazioni, sia in fase offensiva sia in quella difensiva, che potrebbero tornare utili per la sfida di domani.

Quella di domani – ha detto il coach dell’Holimpia Luana Rizzo – è una sfida importante. Dall’amichevole di ieri abbiamo tratto alcuni spunti interessanti da cui dobbiamo ripartire, soprattutto dopo aver smaltito le scorie della cattiva prestazione contro il Castellana. Domani sarà un’occasione importante per provare a smuovere la nostra classifica, ma per farlo è necessario passare dalla prestazione, perchè noi valiamo molto di più rispetto a quanto fatto vedere fino a oggi. Dobbiamo far crescere la consapevolezza dei nostri mezzi, andare sempre a 100 all’ora ed essere affamate, senza dover lasciare nulla al caso. Solo così potremo centrare il nostro obiettivo, la salvezza“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo