Premio Panathlon Fair play per il gesto 2019 agli Insuperabili Reset Academy di Floridia

Santino Pirruccio, Paolo Liistro e Giuseppe Failla, accompagnati dal referente del progetto, Antonio D'Aquino, sono stati insigniti dell'importante riconoscimento

da-giulio

“Ineguagliabili e inarrestabili atleti, monito ed esempio, per tutti noi, di passione, lealtà, dedizione alla disciplina sportiva e rispetto verso i compagni e avversari”. Queste le motivazioni, riportate nella targa, del Premio Panathlon Fair play per il gesto 2019, che il presidente Panathlon Club Siracusa, Rodolfo Zappalà e il governatore Area 9 Sicilia Eugenio Guglielimino, hanno consegnato agli Insuperabili Reset Academy di Floridia.

Nella splendida cornice di via Riviera Dionisio il Grande, cerimonia di chiusura della stagione che quest’anno ha visto protagonisti i ragazzi floridiani reduci dallo scudetto conquistato nel campionato di quarta categoria di calcio. Santino Pirruccio, Paolo Liistro e Giuseppe Failla, accompagnati dal referente del progetto, Antonio D’Aquino, sono stati insigniti dell’importante premio che suggella una stagione indimenticabile.

Questi ragazzi sono stati eccezionali sotto ogni punto di vista – ha commentato il presidente Rodolfo Zappalà – e hanno meritato questo premio. Hanno dimostrato che con l’ impegno e il sacrificio si possono ottenere grandi risultati”. Emozionato il responsabile della Reset Academy Floridia, Antonio D’ Aquino: “In soli tre anni abbiamo ottenuto riconoscimenti importanti, questi atleti sono riusciti a superare molti ostacoli e con abnegazione e passione si sono resi protagonisti di una grande impresa che va oltre la componente sportiva. Sono orgoglioso di loro”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo