Priolo Gargallo, minaccia di morte l’ex moglie e aggredisce il nuovo compagno: domiciliari per un 55enne siracusano

Eseguito un ordine di applicazione di misura cautelare emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Siracusa sulla base delle risultanze investigative dei Carabinieri

Siracusa, Minaccia di morte i genitori per avere i soldi per la droga: arrestato dai Carabinieri

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo, hanno arrestato il siracusano Maurizio Mazzara, classe 1963, operaio, pregiudicato, in esecuzione di un ordine di applicazione di misura cautelare emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Siracusa sulla base delle risultanze investigative prodotte dallo stesso Comando Stazione Carabinieri di Priolo Gargallo.

Lo stesso, infatti, si è reso responsabile di più aggressioni fisiche della propria ex moglie, minacciandola di morte ed entrando con la forza nella abitazione della stessa per aggredire il suo nuovo convivente, causandole lesioni, fatti commessi dal gennaio 2012 al maggio 2018. L’arrestato, accompagnato nei locali della Stazione Carabinieri per le formalità di rito, è stato poi sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione così come disposto dalla stessa Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo