Priolo Gargallo, tenta di togliersi la vita ma viene salvata dalla Polizia di Stato

La giovane non riusciva nel malsano intento per l’intervento del padre ma, subito dopo, cercava di buttarsi dal terrazzo. Il tempestivo intervento dei Poliziotti evitava il peggio perché gli Agenti afferravano la ragazza prima che si lanciasse

polizia-ambulanza

Tenta il suicidio tagliandosi le vene ma viene salvato dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia di Stato in servizio al Commissariato di Priolo Gargallo, infatti, intervenivano in un palazzo di Priolo ove, poco prima, una minore aveva tentato il suicidio cercando di tagliarsi le vene.

La giovane non riusciva nel malsano intento per l’intervento del padre ma, subito dopo, cercava di buttarsi dal terrazzo. Il tempestivo intervento dei Poliziotti evitava il peggio perché gli Agenti afferravano la ragazza prima che si lanciasse.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo