Priolo Gargallo verso le amministrative: Alessandro Biamonte presenta la candidatura a sindaco

Nel corso dell’evento verrà mostrato il resoconto del lavoro svolto fino ad oggi, l’esito dei questionari raccolti e i punti principali del programma di Prospettiva Priolo Gargallo, maturato dallo scambio di idee e opinioni con chi vive quotidianamente i problemi ma anche le grandi potenzialità inespresse della città

biamonte-prospettivapriolo

Un percorso lungo e articolato, ricco di esperienze umane prima che politiche, con al centro del dibattito le persone e le loro esigenze, senza strumentalizzazioni né personalizzazioni. Questi i presupposti che hanno portato il movimento Prospettiva Priolo Gargallo, impegnato in queste ultime settimane in un’assidua campagna di ascolto e confronto con i cittadini prima attraverso la compilazione di un questionario anonimo e poi tramite gli incontri tematici “Percorsi di Prospettiva”, a presentare domenica 29 aprile, dalle ore 9.30 al ristorante “KalaKala” nel parco della pineta di Priolo Gargallo, il proprio sostegno per la candidatura di Alessandro Biamonte alla carica di Primo Cittadino.

Domenica 29 saremo protagonisti di una vera e propria festa della democrazia – dichiara Alessandro Biamonte, ideatore di Prospettiva Priolo Gargallo – insieme al sempre più folto gruppo di persone coinvolte da un clima partecipativo e propositivo mai respirato in questi ultimi anni a Priolo Gargallo”.

Nel corso dell’evento verrà mostrato il resoconto del lavoro svolto fino ad oggi, l’esito dei questionari raccolti e i punti principali del programma di Prospettiva Priolo Gargallo, maturato dallo scambio di idee e opinioni con chi vive quotidianamente i problemi ma anche le grandi potenzialità inespresse della città.

Devo ringraziare di cuore tutti gli amici che in questi giorni mi hanno supportato nell’elaborazione di questa nuova proposta politica – prosegue ancora Biamonte – perché anche se non soprattutto da loro, dal loro entusiasmo, è maturata l’idea di questa candidatura che accetto con rispetto ma anche con l’entusiasmo di chi è disposto a mettersi completamente al servizio di Priolo Gargallo e dei suoi abitanti. Domenica siete tutti invitati per passare una bella giornata all’aperto – conclude – con aree attrezzate per bambini e un “tavolo di condivisione”. Sarà la festa della nostra città, sarà la festa dei cittadini che tornano ad essere protagonisti”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi