Ha ripreso conoscenza il giovane coinvolto nell’incidente a Noto e ricoverato a Catania

Ancora incerte le cause dell'incidente che si è verificato nella notte tra il 2 e il 3 gennaio

viaalessi-768x576

Buone notizie dal Vittorio Emanuele di Catania: B.R., uno dei 2 giovani coinvolti nell’incidente autonomo di via Alessi verificatosi la notte tra il 2 e il 3 gennaio ha riaperto gli occhi, riconoscendo genitori e parenti. Le sue condizioni sembrerebbero in netto miglioramento ma bisognerà aspettare i prossimi giorni per avere un quadro generale della situazione. I medici, comunque, non si sbilanciano ma restano moderatamente fiduciosi sui progressi già fatti registrare dal giovane.

È stata una lunga settimana per amici e parenti che aspettavano un segno dal giovane: i dottori che lo seguivano lo hanno tenuto sotto costante osservazione e già nei giorni scorsi il ragazzo aveva accennato a un netto miglioramento rispondendo ad alcuni stimoli. Poche ore fa la buona notizia.

Restano ancora incerte le cause dell’incidente verificatosi in via Alessi, zona ovest della città. Dovrebbe essersi trattato di un incidente autonomo: delle indagini dei Carabinieri non si sa più niente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo