Rosolini, il Comune (indebitato) mette in vendita pure lo stadio

Polemico con l'amministrazione comunale il consigliere Giovanni Spatola che parla di una "notizia inaccettabile"

stadio-rosolini

C’è anche lo stadio di Rosolini tra i beni che l’ente ha messo in vendita. La Giunta guidata dal sindaco Giuseppe Incatasciato il 4 ottobre scorso ha infatti approvato il pieno delle alienazioni dell’ente, vale a dire una lista di beni sacrificabili anche in vista dell’imminente stato di dissesto che il Comune a sud di Siracusa ha visto certificare dai Revisori dei Conti. Il comunale “Salvatore Consales”, impianto che ospita le partite della squadra locale di calcio ha un valore stimato di 2,5 milioni di euro. Due milioni 490 mila euro per l’esattezza.

È una notizia sconcertante, inaccettabile per chi ama questa città e per quei ragazzi che fanno la scuola calcio – dichiara sulla propria pagina social il consigliere di “Giovani Rosolinesi”, Giovanni Spadola -. Questa amministrazione ha perduto il lume della ragione, tanto da mettere in vendita il “gioiello di famiglia” perchè oggi il campo sportivo rappresenta una delle migliori opere pubbliche realizzate nell’ultimo decennio a Rosolini. Questa amministrazione – conclude il leader di Giovani Rosolinesi – non ha neppure tenuto conto dell’aspetto sociale della vicenda. Il campo sportivo è luogo di aggregazione e di socializzazione per centinaia di ragazzi che vengono così allontanati dai pericoli della strada. Sono pronto ad avviare una petizione affinchè il Consales rimanga un patrimonio della collettività.”

Ma il Consales non è l’unico bene in vendita. Nel piano di alienazioni recentemente approvato dalla Giunta ci sono anche l’ex Consorzio Agrario con l’area di pertinenza, i locali adibiti a uffici comunali di via Manzoni. Sono state inserite inoltre, per lavalorizazione, le aree della discarica comunale di R.S.U. site in contrada Costa dei Grani tenere di Noto. Una lunga lista di beni che nella più rosea delle aspettative del Comune dovrebbe portare un introito di circa 5,2 milioni di euro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo