Rossana Cannata presenta emendamenti per sbloccare il pagamento dei dipendente del Libero Consorzio e di Siracusa Risorse

Ho inoltre proposto - aggiunge la componente della Commissione Attività Produttive - che al Fondo regionale di garanzia per gli Enti locali siciliani in dissesto, di nuova istituzione con il presente ddl, possano accedere anche quelli in pre-dissesto, nonché i Liberi Consorzi comunali in dissesto"

“Oggi pomeriggio, scaduti i termini, ho presentato gli emendamenti al Ddl 445, Variazioni al bilancio di previsione della Regione per l’esercizio finanziario 2018 e per il triennio 2018/2020, in cui ho chiesto uno stanziamento economico per la corresponsione degli emolumenti al personale dipendente del Libero Consorzio Comunale di Siracusa e al personale della partecipata Siracusa Risorse ancora oggi in attesa dei pagamenti”. Così, in una nota, la deputata all’Ars Rossana Cannata.

Ho inoltre proposto – aggiunge la componente della Commissione Attività Produttive – che al Fondo regionale di garanzia per gli Enti locali siciliani in dissesto, di nuova istituzione con il presente ddl, possano accedere anche quelli in pre-dissesto, nonché i Liberi Consorzi comunali in dissesto. Come è noto l’unica Ex Provincia siciliana in dissesto è quella di Siracusa e con quest’ultimo emendamento che ho presentato si consentirebbe comunque all’Ente richiedente di poter procedere all’attivazione del Fondo attraverso il quale le banche potranno erogare anticipazioni per il pagamento degli stipendi e degli oneri contributivi. Mi auguro che le risorse soddisfino anche queste legittime richieste e che tutte le forze politiche del parlamento siciliano possano far propri questi emendamenti, perché è fondamentale garantire lo stipendio a tutti i lavoratori”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo