Siracusa, 118 di Ortigia: interrogazione di Cafeo all’assessore regionale Razza

Per il deputato regionale all'Ars del Partito Democratico è evidente che per garantire la tutela della salute dei turisti e dei residenti nell’isola di Ortigia sia auspicabile che il servizio di emergenza 118 venga garantito per tutte le 24 ore

Ho presentato nella giornata di ieri, mercoledì 18 luglio un’interrogazione all’Assessore alla Salute Razza e al Presidente Musumeci in merito agli orari della postazione 118 presente nel quartiere Ortigia a Siracusa”. Ne dà notizia il deputato regionale all’Ars Giovanni Cafeo, Segretario della III Commissione Attività Produttive.

Considerato l’alto afflusso di turisti presenti a Ortigia, in costante aumento negli ultimi anni e che si aggiunge a quello dei residenti “e – spiega Cafeo – vista la relativa lontananza dal primo ospedale disponibile, ho chiesto all’Assessore e al Presidente della Regione Siciliana i motivi della scelta di rendere fruibile il Presidio Sanitario di Emergenza del 118 soltanto per 12 ore”.

Per il deputato regionale all’Ars del Partito Democratico è evidente che per garantire la tutela della salute dei turisti e dei residenti nell’isola di Ortigia sia auspicabile che il servizio di emergenza 118 venga garantito per tutte le 24 ore.

 

 

 

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo