Siracusa, 640 mila euro per le case popolari di via Algeri e via Cassia

L’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha firmato i provvedimenti con i quali vengono trasferiti oltre 640 mila euro per i lavori delle case popolari di via Algeri n.78, via Luigi Cassia n.69 e via Algeri n.104-106

mazzarrona-case-popolari

L’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha firmato i provvedimenti con i quali vengono trasferiti oltre 640 mila euro per i lavori delle case popolari di via Algeri n.78, via Luigi Cassia n.69 e via Algeri n.104-106 a Siracusa. Lo comunica Vincenzo Vinciullo, ex deputato regionale e presidente della commissione Bilancio all’Ars.

In particolare, sono stati liquidati 133.920 euro quale pagamento del 2° stato avanzamento lavori (Sal) per i lavori delle Case Popolari di via Algeri, n.104 – 106. Centonovantuno mila duecentoventidue (191.222) euro quale pagamento del 2° S.A.L. per i lavori delle Case Popolari di via Algeri, n.78, Lotto 1. Infine 318.239,50 euro quale pagamento del 2° S.A.L. e 3° S.A.L. per i lavori delle Case Popolari di via L. Cassia, n.69.

Ricordo che – ha detto Vinciullo – a questo proposito avevo presentato le interrogazioni parlamentari n. 3796, 3797 e 3798 del 20 aprile 2016 allo scopo di procedere, con la celerità del caso, al finanziamento dei lavori di recupero delle case popolari della provincia di Siracusa, in modo che gli stessi potessero iniziare al più presto, assicurando agli abitanti la serenità necessaria e che, grazie a queste interrogazioni, abbiamo avuto le risposte dal Direttore Generale del Dipartimento per le Infrastrutture, Ministero delle Infrastrutture, dott.ssa Maria Pia Pallavicini, con le quali fu possibile sbloccare tutte le risorse destinate alle case popolari della Sicilia e, in modo particolare, della provincia di Siracusa, che è stata quella che maggiormente ha beneficiato della Legge Lupi e delle mie attività parlamentari”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo