Siracusa, Aggiudicata la gara, ora è pure efficace: dal’1 marzo (Tar permettendo) la raccolta dei rifiuti sarà di Tech

La Aimeri, però, questa estate ha ceduto in affitto il ramo d'azienda a una società – EnergeticAmbiente – detenuta al 100% dalla stessa ma così il controllo sulla regolarità contributiva è risultato positivo

Siracusa, Aggiudicazione definitiva della gara sui rifiuti: da gennaio (Tribunali permettendo) inizierà l'era Ambiente 2-0/Tech

Stavolta sembra davvero finita per l’Igm a Siracusa: l’aggiudicazione definitiva a Tech è adesso divenuta efficace. La proroga attualmente in vigore fino al 28 febbraio, assegnata all’azienda che detiene il contratto dal 2003, potrebbe quindi essere davvero l’ultima.

Perché dall’1 marzo, a questo punto, dovrebbe esserci un nuovo gestore del servizio di igiene urbana: la Ambiente 2.0 assieme alla Tech servizi. Il condizionale è d’obbligo, però, perché a questo punto si attende la decisione del Tar di Catania, la cui udienza è prevista per domani, che dovrà intervenire sul ricorso presentato proprio da Igm a seguito della prima aggiudicazione alla società vincitrice. Il dirigente del settore Ecologia, Vincenzo Migliore, ha atteso la verifica di tutti i requisiti dell’Ati aggiudicataria e in particolare della Aimeri (ditta esecutrice dei lavori per conto del raggruppamento), su cui si puntava il dito per via di un Durc negativo.

La Aimeri, però, questa estate ha ceduto in affitto il ramo d’azienda a una società – EnergeticAmbiente – detenuta al 100% dalla stessa ma così il controllo sulla regolarità contributiva è risultato positivo. E quindi ecco l’aggiudicazione definitiva, ufficiale, della gara fin qui più importante di questo Comune, una gara da 127 milioni di euro. Ovviamente in attesa del Tar…


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi