Siracusa, aggravamento di pena per un 29enne: dall’obbligo di firma va ai domiciliari

caruso-gianluigi

Il provvedimento è scaturito a seguito di numerose violazioni

Nella giornata di ieri i Carabinieri della stazione di Cassibile, in esecuzione del provvedimento di aggravamento misura cautelare emesso dalla Corte d’Appello di Catania, hanno arrestato il siracusano Gianluigi Caruso, disoccupato, classe 1990 e pregiudicato.

Il provvedimento di sottoposizione agli arresti domiciliari è scaturito a seguito di numerose violazioni dell’obbligo di firma segnalate alla Procura della Repubblica dallo stesso comando dell’Arma. L’arrestato, accompagnato nei locali della compagnia Carabinieri di Siracusa per le formalità di rito, è stato infine sottoposto agli arresti domiciliari come stabilito dall’autorità giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo