Siracusa, aggredisce e minaccia di morte l’ex moglie e finisce ai domiciliari

Già nel 2017, a causa delle continue intimidazioni dell’ex marito, la donna ed i tre figli erano stati collocati dagli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, in via cautelativa, in una località protetta

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato “Ortigia” hanno eseguito un’ordinanza degli arresti domiciliari, emessa dal Gip di Siracusa, nei confronti di un uomo (classe 1977) siracusano, già destinatario di una misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare, per il delitto di minaccia aggravata nei confronti dell’ex moglie.

L’uomo è accusato dei reati di maltrattamento e lesioni aggravate, per aver sottoposto la propria vittima a sistematiche vessazioni, rappresentate da aggressioni fisiche, ingiurie e minacce di morte.

Già nel 2017, a causa delle continue intimidazioni dell’ex marito, la donna ed i tre figli erano stati collocati dagli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, in via cautelativa, in una località protetta.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo