Siracusa, ai domiciliari per spaccio di droga, non si fa trovare in casa al momento del controllo. Arrestato

Già arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nella zona della “Tonnara”

arresto

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siracusa, impegnati in un servizio di controllo del territorio volto alla prevenzione e repressione dei reati, mentre effettuavano i controlli ai soggetti sottoposti agli arresti domiciliari hanno constatato che Enrico De Angelis, classe 1993, disoccupato siracusano con precedenti di polizia non era presente in casa.

Pertanto i militari dell’Arma hanno atteso che rientrasse per chiedergli conto della sua assenza. Dagli accertamenti effettuati, il De Angelis non è risultato essere autorizzato a uscire di casa in quella fascia oraria e pertanto, appena rincasato, è stato dichiarato in arresto per aver commesso il reato di evasione. Già arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nella zona della “Tonnara”, il 25enne siracusano è stato condotto in caserma per le formalità di rito e successivamente sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari così come stabilito dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo