Siracusa, Buonomo, Buccheri e Costantino chiedono dissuasori velocità in città, parere favorevole dal comandante della Municipale

"In diverse occasioni, qui come altrove - dicono i tre consiglieri - si è corso il rischio di incidenti mortali. Oggi grazie a Dio non ci sono state vittime. Chiediamo il posizionamento di dissuasori e la rilevazione costante da parte dei vigili urbani nei punti nevralgici della città ove si verificano questi incidenti"

Siracusa, L' Associazione familiari vittime della strada chiede la messa in sicurezza di viale Paolo Orsi

I consiglieri comunali Michele Buonomo, Andrea Buccheri e Salvatore Costantino sono ritornati su quanto dibattuto nel corso di alcune sedute consiliari addietro. I tre componenti del gruppo consiliare Democratici Per Siracusa hanno inviato all’assessore alla Viabilità Giovanni Randazzo e per conoscenza al comandante della Polizia Municipale Vincenzo Miccoli una richiesta: mettere in atto tutte le condizioni per arginare il rischio di gravi incidenti nelle maggiori arterie stradali a rischio.

“L’ allarme – hanno  commentato Buonomo, Buccheri e Costantino – è scaturito dal grave incidente avvenuto oggi pomeriggio all’incrocio tra via Antonello da Messina e via Ludovico Mazzanti. Già sede di diversi incidenti”.

In diverse occasioni, qui come altrove – proseguono i tre consiglieri – si è corso il rischio di incidenti mortali. Oggi grazie a Dio non ci sono state vittime. Chiediamo il posizionamento di dissuasori e la rilevazione costante da parte dei vigili urbani nei punti nevralgici della città ove si verificano questi incidenti”.

Immediata la risposta del Comandante della Polizia Municipale Vincenzo Miccoli al gruppo consiliare. “Sono assolutamente d’accordo – le parole inviate in risposta dal dirigente del Comune – sulla necessità di mettere dei dissuasori in modo da limitare la velocità  in diverse zone della città. Girerò subito la nota al settore Mobilità per i provvedimenti di competenza”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo