Siracusa, bus navetta: per Castagnino “servizio a rischio”, ma domani la delibera passa dalla Giunta

Stop scongiurato, almeno per ora, il tutto in attesa di capire cosa accadrà al servizio dal 9 settembre in poi, giorno in cui scadrà il contratto con l'attuale gestore

Siracusa, Cambia la viabilità al Tempio di Apollo: modificato il percorso dei bus navetta

Il rischio è che dalle 21 di oggi i bus navetta debbano restare fermi in assenza di un contratto o di una proroga“. Ancora una volta il consigliere comunale Salvatore Castagnino torna alla carica sul servizio dei bus navetta e oggi lancia l’allarme su una possibile interruzione del servizio.

Ieri la Giunta comunale non ha preso in considerazione la delibera preparata dagli uffici – tuona Castagnino – e con lo stop emergerebbe anche il problema del personale, a carico del Comune ma che domani non avrebbe alcuna mansione“. Senza mezzi termini il consigliere di opposizione critica l’amministrazione comunale di superficialità, in quanto la proposta preparata dagli uffici prevederebbe un implemento del servizio, con sei bus navetta in funzione e un aumento della fascia oraria in cui le stesse circolerebbero.

Un problema che a quanto pare si è sgonfiato sul nascere, perchè gli uffici comunali hanno già fatto sapere che la delibera, anche a causa del passaggio di consegne tra l’amministrazione uscente e quella appena insediata, era rimasta bloccata negli uffici, ma che domani mattina sarà discussa in Giunta per la probabile approvazione.

Insomma, stop scongiurato, almeno per ora, il tutto in attesa di capire cosa accadrà al servizio dal 9 settembre in poi, giorno in cui scadrà il contratto con l’attuale gestore.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo