Siracusa, in Cattedrale i funerali di Luciano Sapienza

Ad officiare le esequie è il parroco del Duomo, monsignor Salvatore Marino. In chiesa presenti i familiari dell'uomo, compreso il figlio, Fabio, che ha voluto rivolgere un ultimo saluto con un bacio alla bara del padre

funerali-sapienza

Dei palloncini bianchi e rossi a forma di cuore e la bara che esce “scortata” tra due ali di folla. Così in Cattedrale si sono conclusi i funerali di Luciano Sapienza, il comandante dello Zaira, peschereccio affondato 10 giorni fa poco a largo dalle coste maltesi. Ad officiare le esequie è il parroco del Duomo, monsignor Salvatore Marino. In chiesa presenti i familiari dell’uomo, compreso il figlio, Fabio, che ha voluto rivolgere un ultimo saluto con un bacio alla bara del padre.

Presenti anche molti amici e parte delle istituzioni con il sindaco di Siracusa, Francesco Italia e l’assessore regionale alla Pesca, Edy Bandiera. Il corpo di Sapienza venne trovato dopo una giornata di incessanti ricerche da parte dei soccorritori maltesi a pochi metri dalla costa di Zonqor Point, oltre a lui durante quella tragica notte, perse la vita anche il marocchino di 29 anni Zakaria Toumi.

“Tutte le morti sono brutte – ha commentato monsignor Marino durante l’omelia – ma questa se possibile ancora di più perché giunta in maniera improvvisa, drammatica”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo