Siracusa, coltelli, una mazza da baseball e un fucile da pesca sequestrati a un uomo dopo una lite in famiglia

Gli agenti sono intervenuti in via Algeri su segnalazione di una giovane donna che temeva una possibile reazione "scomposta" del compagno

foto di repertorio

 

Agenti delle Volanti, nel pomeriggio di ieri, sono intervenuti in un’abitazione sita nei pressi di Via Algeri per una lite in famiglia. Agli operatori della Polizia, una giovane donna di 22 anni raccontava di essere preoccupata perché il compagno, un siracusano di 24 anni, a causa del costante uso di sostanze stupefacenti, spesso andava in escandescenza, iniziando delle accese liti.

Per tale ragione la donna, insieme al figlio piccolo, si sarebbe recata a casa della propria madre. Gli Agenti, a seguito di una perquisizione domiciliare, sequestravano al giovane, in via precauzionale, alcuni coltelli, una mazza da baseball, un fucile da pesca subacqueo, una pistola giocattolo ed un coltello a serramanico di genere vietato.

Per la detenzione di quest’ultima arma da taglio, l’uomo è stato denunciato.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo