Siracusa, Condannato a quattro anni e sei mesi di pena l’investitore di Claudio Caruso e Gabriele Chierzi

Siracusa, Condannato a quattro anni e sei mesi di pena l'investitore di Claudio Caruso e Gabriele Chierzi

Il Tribunale di Milano ha condannato Leonardo Giuseppe Cereda, quarantenne milanese, per guida in stato di ebrezza ed omicidio colposo. Al Cereda è stata inflitta una pena di 4 anni e sei mesi e l’onere del pagamento delle spese processuali oltre ad una ammenda di 3 mila euro e il ritiro della patente.

L’imputato, l’otto Ottobre di due anni fa (2011) mentre era alla guida di una Fiat 500, travolse all’incrocio tra viale Romagna e via Pascoli, Claudio Caruso e Gabriele Chierzi, due giovani studenti siracusani. L’impatto tra i due mezzi fu violentissimo, tanto da sbalzare i due giovani a diversi metri di distanza dal luogo dell’incidente; Claudio Caruso morì poco dopo l’arrivo in Ospedale, mentre Gabriele spirò il giorno successivo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo