Siracusa, controlli antidroga con i cani App e Vite nelle scuole: marijuana e hashish in classe

Le attività finalizzate a intensificare l’azione di prevenzione, deterrenza e contrasto al consumo di sostanze stupefacenti negli istituti scolastici superiori cittadini, saranno ripetute anche nei giorni e nelle settimane a seguire

controlli-antidroga1

Nella mattinata di ieri, Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, unitamente ai Poliziotti di Quartiere e alle unità cinofile antidroga della Polizia di Stato “App” e “Vite” e i rispettivi conduttori provenienti dal Nucleo Cinofili di Catania, hanno espletato un servizio di prevenzione e controllo nei pressi e all’interno di alcuni istituti scolastici superiori del capoluogo.

Tale attività ha consentito il rinvenimento di svariati involucri contenenti sostanza stupefacente dalle caratteristiche della marijuana e dell’hashish, per un totale di circa 15 grammi ed una sigaretta di fabbricazione artigianale contenente sostanza stupefacente. La droga, rinvenuta sia all’interno di alcune classi degli istituti che nelle parti comuni degli stessi e in particolare nei cortili, nei bagni e nelle finestre, è stata sottoposta a sequestro.

Le attività descritte, nate dalla collaborazione della Polizia di Stato con i dirigenti scolastici e il corpo docente degli Istituti, finalizzate ad intensificare l’azione di prevenzione, deterrenza e contrasto al consumo di sostanze stupefacenti negli istituti scolastici superiori cittadini, saranno ripetute anche nei giorni e nelle settimane a seguire.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi