Siracusa, controlli a tappeto dei Carabinieri: 11 persone denunciate

Sempre la scorsa notte, sono stati eseguiti serrati controlli volti al controllo dei soggetti sottoposti anche a misure di prevenzione e cautelari

Nel corso della nottata appena trascorsa i Carabinieri della Compagnia di Siracusa al fine di prevenire e reprimere condotte pericolose alla guida di auto e moto, hanno effettuato controlli a tappeto alla circolazione stradale lungo gli assi viari più trafficati con particolare attenzione alle ore notturne e alle località turistiche e balneari, come l’isola di Ortigia e Fontane Bianche.

Il mirato servizio dell’Arma aretusea, ha visto impiegate diverse pattuglie auto montate che hanno proceduto all’attento controllo di 83 veicoli e 110 persone, da cui è derivato l’elevazione di undici sanzioni al codice della strada per un totale di più di tremila euro. Fra le violazioni più riscontrate, la mancata revisione dei veicoli, la mancata assicurazione degli stessi e il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco alla guida di moto e scooter, da cui deriva il fermo amministrativo per 60 giorni e la decurtazione di 5 punti della patente.

I mirati controlli svolti hanno inoltre permesso di segnalare quali assuntori cinque soggetti trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale per complessivi 0,80 grammi di cocaina e 1,20 di marijuana.

Sempre la scorsa notte, sono stati eseguiti serrati controlli volti al controllo dei soggetti sottoposti anche a misure di prevenzione e cautelari. Nello specifico, sono state così denunciate a piede libero dodici persone, di cui: un siracusano 35 enne, già noto ai militari dell’Arma, per evasione in quanto sottoposto a regime di arresti domiciliari non veniva trovato nelle sua abitazione; un giovane siracusano di vent’anni per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, trovato in possesso di sette dosi di hashish per un peso complessivo di gr 7,62 circa, pronte per essere cedute ad assuntori locali; sette, di età compresa tra i 30 e 50 anni, di cui i primi quattro per inosservanza del provvedimento dell’autorità, in quanto trovati in violazione dell’obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria, mentre, i rimanenti tre per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale; un quarantaseienne siracusano, pregiudicato, per porto illegale di arma da punta e taglio in quanto trovato, aggirarsi per le vie cittadine del capoluogo aretuseo, in possesso di due coltelli a serramanico di genere vietato.

Questa tipologia di servizio sarà ripetuta con regolarità anche nei prossimi giorni ed anche durante i vari fine settimana nei punti più nevralgici della città.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo