Siracusa, controlli in un cantiere edile: una denuncia

Accertata da parte dei militari dell’Arma la mancata regolare assunzione di tutti i quattro operai presenti nel cantiere

Siracusa: prevenzione e sicurezza luoghi lavoro, controlli e corsi di formazione a cura dello Spresal dell'Asp Immagine generica di repertorio

I Carabinieri della Stazione di Ortigia, grazie ad una meticolosa e capillare raccolta informativa sul territorio, hanno effettuato, assieme a personale del “Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro” (Spresal) di Siracusa, un mirato controllo ad un cantiere edile nella parte storica della città. Questo controllo, eseguito in base a quanto previsto dal “Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro”, ha portato alla denuncia del gestore del cantiere per non essersi attenuto a quanto previsto per l’idoneità delle opere provvisionali non essendo state costruite a regola d’arte e idonee per eseguire le lavorazioni, esponendo i lavoratori a gravi pericoli derivanti dalla potenziale caduta di oggetti dall’alto.

Lo stesso imprenditore, inoltre, è stato ritenuto responsabile di non avere redatto la documentazione necessaria relativa al “piano operativo di sicurezza” ed infine, durante l’analisi della documentazione e del controllo del personale presente veniva accertata da parte dei militari dell’Arma la mancata regolare assunzione di tutti i quattro operai presenti nel cantiere. Rimane massima l’attenzione dei militari della Compagnia Carabinieri di Siracusa che, anche nei prossimi giorni effettueranno altri specifici e mirati controlli su tutto il territorio di competenza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo