Siracusa, emergenza rifiuti: per 24 ore vietato gettare l’immondizia indifferenziata

Per 24 ore(e comunque fino alla fine delle criticità) si confida quindi nel senso civico dei siracusani, che possono evitare di essere sommersi dalla propria spazzatura

Rifiuti

È vietato, per tutte le utenze domestiche e non domestiche, esporre o conferire rifiuti urbani indifferenziati per le prossime 24 ore (e comunque fino alla fine delle criticità). Se non è emergenza ambientale questa, poco ci vuole. Un problema non di poco conto in città, causato dalla chiusura momentanea della discarica di Sicula Trasporti in contrada Volpe per la manutenzione all’impianto di trattamento che impedisce il conferimento dei rifiuti urbani non differenziati.

Il sindaco Francesco Italia, quindi, ha firmato nella tarda mattinata un’ordinanza per evitare rischi igienico-sanitari, considerato anche il periodo estivo e l’incremento del flusso turistico in estate. Sarà compito della Polizia municipale e degli ispettori ambientali verificare il rispetto dell’ordinanza e sanzionare i trasgressori.

In queste 24 ore (se tutto va bene, con l’auspicio che la situazione non si prolunghi), non saranno raccolti i rifiuti, quindi, né bonificati i territori in cui si sono formate le ormai consuete discariche abusive. Per 24 ore si confida quindi nel senso civico dei siracusani, che possono evitare di essere sommersi dalla propria spazzatura.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo